COMMISSARIATO ENPAPI 

COMMISSARIATO ENPAPI 

Dopo l’arresto per corruzione dei dirigenti dell’Enpapi lo scorso 19 Febbraio, In custodia cautelare anche il direttore generale dell'ENPAPI. Secondo l'accusa ci sarebbe stato un giro di tangenti tra i professionisti, l'imprenditore con i vertici dell'Ente che avrebbero ottenuto notevoli vantaggi economici.

Ecco il commissariamento deciso dal consiglio dei ministri. Speriamo che così si riuscirà non solo a garantire la trasparenza che da troppi anni manca ma anche a placare le preoccupazioni di migliaia di professionisti che già vivono in una situazione cronica di disagi. Approfittiamo in qualsiasi occasione di ricordare e informare la popolazione che l’infermiere in Italia ha un rapporto tra retribuzione economica e responsabilità, rischi, doveri, carichi di lavoro sproporzionati all’ inverosimile. Che noi non dovremmo essere inquadrati come dipendenti ma come quadri.

Il commissariamento è stato sollecitato e ottenuto dall’onorevole Stefania Mammi del movimento 5 stelle che ha poi dichiarato tutta la sua soddisfazione e fiducia nel futuro e ripristino dell’Enpapi.

Il Pungiglione

FIRMA LA PETIZIONE PER CHIEDERE DI EQUIPARARE STIPENDIO INFERMIERI ITALIANO CON QUELLO EUROPEO

https://www.change.org/p/luigi-di-maio-equiparare-lo-stipendio-dell-infermiere-italiano-a-quello-medio-europeo