Lodevole iniziativa, #NODEMANSIONAMENTO

Lodevole iniziativa, #NODEMANSIONAMENTO

Centinaia di attivisti provenienti da tutta Italia si sono riversati a Roma giovedi 7 marzo per l' assemblea nazionale Nursing Up contro il demansionamento.
Quello del demansionamento è un fenomeno gravissimo in Italia dove tutti sanno ma fanno finta di nulla...tranne il Nursing Up, evidentemente.
Il presidente del sindacato, il dott. Antonio De Palma, con decisione e forza ha chiesto a tutti gli attivisti di portare il verbo, sensibilizzare i colleghi, raccogliere le denunce attraverso delle assemblee in giro per il paese, in ogni regione, azienda, dipartimento, reparto, ambulatorio, etc.
Il presidente De Palma ha poi sottolineato che occorre un maggior grado di consapevolezza da parte di tutti, una rivoluzione che deve partire dal basso e che la campagna in atto servirà a richiamare tutte le aziende sanitarie alle loro responsabilità,

Durante l'assemblea si sono avuti momenti molto intensi. Infermieri da ogni angolo del paese hanno raccontato le loro storie, difficoltà giornaliere, esperienze negative dovute al demansionamento subito.
Hanno raccontato di un clima e un ostruzionismo di alcune aziende che ci fa balzare indietro di 50 anni.
Fenomeno che in alcune realtà non è un evento straordinario ma una routine giornaliera, radicata che umilia una nobile professione e tutti quei operatori sanitari che in passato hanno combattuto per strappare qualche diritto e riconoscimento. Diritti che in altre nazioni avanzate sono la normalità e che in Italia ci stiamo facendo sottrarre senza nemmeno provare a lottare.

Dalle storie è emerso che ci sono infermieri che subiscono il demansionamento senza nemmeno provare a lottare, per paura ? Perchè si è sempre fatto così ?
Ma che vi sono anche infermieri che lottano ogni giorno come leoni per farsi riconoscere quei diritti che nel corso degli anni sono stati sistematicamente messi da parte, nell'assenza di quei sindacati, istituzioni, ordini, politica, dirigenti, che non hanno saputo difendere e tutelare quella che è la professione più nobile del mondo.

Studi recentissimi da ogni parte del mondo, Canada, Gran Bretagna, Stati Uniti, etc hanno dimostrato che un infermiere con un massimo di 6 pazienti, libero e concentrato di dedicarsi al suo mandato è capace non solo di ridurre le morti e le infezioni ospedaliere ma anche di far risparmiare soldi per milioni di euro (ricercatori della Pennsylvania).

La professione infermieristica è ritenuta la professione più difficile e nello stesso tempo l'infermiere Italiano è riconosciuto, stimato e invidiato da tutti i paesi Europei come il più bravo,. Proprio in Italia la categoria degli infermieri è sottostimata, sottovalutata, scarsamente remunerata con enormi rischi (denunce, malattie, infortuni, etc) doveri, responsabilità, carichi di lavoro, burnout, etc...

Una professione che troppo spesso fa da valvola di sfogo per parenti e pazienti.
Capro espiatorio di medici, aziende, giudici, politica, giornali e sistema.
Tutto oltremodo sproporzionato, uno stipendio indegno (vedi Lussemburgo) che ogni mese umilia gli stessi operatori sanitari riconosciuti in Europa che a casa loro, in Italia,  hanno una  posizione nell'immaginario collettivo che non meritano.
Quella degli infermieri non è una missione ma una professione, deve conquistare il Parlamento a pari dei medici, scegliere i sindacati di categoria, lottare per prendersi il posto che merita nell'opinione pubblica.
Da oggi però gli infermieri sono meno soli, grazie al Nursing Up e alla sua lodevole iniziativa.

Il Pungiglione


FIRMA LA PETIZIONE PER CHIEDERE DI EQUIPARARE STIPENDIO INFERMIERI ITALIANO CON QUELLO EUROPEO

https://www.change.org/p/luigi-di-maio-equiparare-lo-stipendio-dell-infermiere-italiano-a-quello-medio-europeo




Altre notizie:

- DDL addio nulla osta. Ma alla triplice non piace: http://www.pungiglione.it/blog/ddl-addio-nulla-osta-ma-alla-triplice-non-piace



-Enpapi, dirigenti nei guai: http://www.pungiglione.it/blog/enpapi-dirigenti-nei-guai


-Si è sempre fatto così: http://www.pungiglione.it/blog/si-%C3%A8-sempre-fatto-cos%C3%AC


 - L'abito non fà l'infermiere: http://www.pungiglione.it/blog/labito-non-fa-linfermiere


- Come prevenire migliaia di morti, grazie all'infermiere: http://www.pungiglione.it/blog/come-prevenire-migliaia-di-morti